TooA

preparare un gelato

Un nuovo brand di gelati si propone al pubblico con la volontà di innovare fortemente il settore. 
Il progetto di packaging è curato da Bellissimo.

TooA, pronunciato “tua”, si propone di rinnovare un prodotto simbolo della tradizione italiana: il gelato. La sfida del brand è portare per la prima volta una gelatiera nella quotidianità delle persone — là dove i macchinari del passato hanno fallito.

La tecnologia TooA propone ora di servire un gelato in 3 minuti, a partire da preparati prodotti in Italia con materie tradizionali. Il liquido viene raffreddato e mantecato, con l’effetto promesso di una qualità da gelateria.

Il modello, che guarda di fatto all’ingresso in casa delle macchine espresso, si basa sulla vendita online. I vari gusti sono proposti in brik all’interno di confezioni in carta che, altra novità, non richiedono refrigerazione.

Della grafica dei pack primari e secondari si è occupato appunto lo studio.

Il progetto di Bellissimo si misura con un ruolo a suo modo fondativo per la comunicazione. Il brand TooA ha un logo e un’identità già sviluppate, ma le confezioni sono il primo punto di contatto fra la marca e il pubblico.

Sulle sei facce di una scatolina di 9 x 7,5 x 3,5 cm, lo studio è chiamato a presentare un prodotto nuovo, nuovo anche per tipologia, e a esprimere il posizionamento e i valori generali di TooA — oltre che ovviamente a indicare tutte le informazioni necessarie per legge.

Il lavoro si concentra sui diversi elementi chiave. La grafica finale bilancia le esigenze di chiarezza legate a un prodotto originale e il desiderio di un’immagine elegante, golosa, in linea con la qualità proposta.

Sul fronte, il logo in grande si combina a un cucchiaino con un assaggio di gelato, così da esaltare entrambi gli elementi chiave in una composizione unica e con un tocco di dinamismo non banale.

Il sistema proposto dà il meglio considerando la linea nella sua interezza, attraverso uno schema che dà ordine e chiarezza agli aspetti del racconto.

I gusti più classici si presentano in un pack nero: altra scelta innovativa,
se non di rottura con i canoni del settore. Le ricette senza latte, come i gusti alla frutta, presentano invece abbinamenti tono su tono.

Una banda verticale fascia la scatola, identificando il prodotto e gli spazi dedicati al singolo gusto. Una soluzione di “scansione informativa” che, una volta impilate le varie confezioni a scaffale, si rivela ideale per un allestimento.

Il progetto di Bellissimo comprende i contenuti scritti a cui affidare
il racconto del nuovo brand e delle diverse ricette: i sapori e le consistenze, le materie prime selezionate, le scelte e gli abbinamenti più inventivi (vedi Riso e zafferano, Frutto del cacao), i vantaggi per l’ambiente...

In un momento cruciale come la preparazione all’ingresso sul mercato, l’affiancamento dello studio a TooA si sviluppa fino all’accompagnamento esecutivo e ai rapporti con le aziende incaricate della stampa — un’opera di speciale complessità e sfide tecniche.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni mese Bellissimo racconta i suoi progetti più recenti. Se vuoi ricevere la newsletter, compila il form che trovi qui.