Monocle

ciceroni in regio parco

Il magazine internazionale è arrivato a Torino per la sua rubrica sui quartieri emergenti.
Bellissimo ha dato il suo contributo come esperto di zona, comparendo sul mensile e nel reportage.

Di Regio Parco come nuovo distretto creativo in città si parla da tempo. Con la rubrica Property Prospectus di Monocle (novembre 2015) è arrivata la conferma definitiva: dopo quindici anni di presenza ai limiti di Scalo Vanchiglia, anche Bellissimo si ritrova fra le realtà del quartiere più interessante di Torino.

Il corrispondente dall’Italia Ivan Carvalho ha scelto di raccontare l’area ex industriale di Regio Parco —lambita dalla Dora, ripopolata da attività innovative— dopo un confronto con Luca Ballarini.

Convinto dalla “mixité” che si respira tra via Catania e corso Regio Parco, Monocle ha dedicato ai nuovi e vecchi abitanti della zona un articolo arricchito dalle immagini del fotografo Luigi Fiano.

Tra i luoghi indicati da Bellissimo compaiono i “vicini di casa” Franco Noero con la sua galleria d’arte, l’architetto Maurizio Zucca e Elena Pignata dell’atelier Ombre di Foglia — ritratti a fondo pagina.

La redazione del magazine fondato da Tyler Brûlé ha poi scelto di tornare sul luogo e realizzare un breve documentario, firmato dallo stesso Ivan Carvalho e dal filmmaker Henry Albert.

Il nostro Bellissimo Blue Loft compare anche nel video, accompagnato da un’intervista a Luca Ballarini — la seconda per Monocle, dopo l’approfondimento di Section D, programma sul design di radio Monocle 24, sul passaporto di Expo progettato da noi (qui la puntata).

Di seguito altri scatti dal reportage del fotografo Luigi Fiano.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni mese Bellissimo racconta i suoi progetti più recenti. Se vuoi ricevere la newsletter, compila il form che trovi qui.