Mirafiori Fun Factory

idee per la città

Premiato dalla giuria, un progetto di architettura e place branding per fare rivivere un’industria dismessa con un’idea nuova di tempo libero.

Bellissimo / Luca Ballarini collabora con lo studio di architettura PAT. e un gruppo di esperti in più discipline al progetto classificato come terzo finalista al concorso di idee per il riuso temporaneo di una grande area degli ex stabilimenti Fiat Mirafiori a Torino.

La visione proposta è quella di una Mirafiori Fun Factory: un grande parco urbano per lo sport, il divertimento e l’impresa — spazio dove combinare attività del tempo libero e produttive secondo un mix di funzioni inedito.

Un luogo di ispirazione europea, dove si fa skate accanto a chi lavora, con l’obiettivo di ospitare la vita di tutti i giorni e richiamare persone da tutta la regione (attraverso grandi attrazioni come un’onda dinamica per il surf e un kartodromo).

Di Mirafiori Fun Factory la giuria ha apprezzato la chiarezza dell’idea, una fabbrica del tempo liberato, e la scala metropolitana a cui guarda per riattivare una parte di città in modo sostenibile.

Oltre a contribuire al concept del luogo, Bellissimo partecipa realizzando l’identità visiva del progetto: un’immagine colorata, attraente, distintiva, che attraverso un "cerchio di cerchi" racconta la ricchezza di funzioni e il dinamismo del luogo — esercizio ideale di place branding.

Guidato dagli architetti di PAT., il gruppo di progetto comprende Bellissimo, CZ Studio Associati, JLL Italia, Talent Garden Torino.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni mese Bellissimo racconta i suoi progetti più recenti. Se vuoi ricevere la newsletter, compila il form che trovi qui.