Meltzer/Mandl Architects

branding in nyc

Valori e orizzonti per un passaggio generazionale:
Bellissimo fa da consulente di branding nel
rilancio di uno studio di architettura a New York.

Meltzer/Mandl Architects è un nome del settore immobiliare newyorkese conosciuto per la solidità e l’efficacia dei suoi progetti residenziali in città.

I tanti edifici realizzati negli anni ’90 hanno fatto guadagnare al fondatore, Marvin Meltzer, la reputazione di professionista pragmatico e talentuoso, soprattutto nel mercato a prezzi accessibili, l’affordable o low-income housing — una serie di complessi nel Bronx si fanno ancora riconoscere per le soluzioni originali a fronte di budget (bassi) e costrizioni (molte).

Lo studio si è interessato a Bellissimo nel 2020, in vista di una fase di forte rinnovamento. La seconda generazione, rappresentata da Eli Meltzer, vuole rilanciare l’attività sulla base della stessa filosofia di progetto: il branding sembra lo strumento ideale.

La serie di interviste coinvolge i due “principal” della società. Il dialogo torna sulle costanti dei progetti realizzati da MMA: l’approccio risoluto,
la capacità di sfruttare al meglio le risorse e i tempi disponibili, l’impegno a creare luoghi che favoriscono il senso di comunità.

I brand values e la Stella Polare scritti da Bellissimo trasformano le parole di Marvin e Eli Meltzer e raccontano la storia di due generazioni unite dall’idea che una buona architettura non richieda grandi budget, ma l’unione stretta fra talento e disciplina.

Questa narrazione è la base su cui fondare una comunicazione e un tono
di voce nuovi, con cui distinguersi in uno scenario fra i più competitivi.
La volontà è riaffermare la centralità nel settore con la stessa apertura alle novità sempre dimostrata — la scelta di rivolgersi a uno studio di comunicazione italiano per una consulenza di branding lo conferma.

Il primo strumento di storytelling è una nuova newsletter dove mostrare la competenza sul real estate nei diversi quartieri di New York, titolata significativamente “The Hyper Local”. Bellissimo ha curato la veste grafica: il testalino si ispira alla facciata di un grande edificio disegnato di MMA.

Con questo caso di branding a “distanza intercontinentale”, Bellissimo esercita ancora una volta la sua affinità nel campo delle costruzioni e dell’architettura, dopo i progetti per Fondazione Renzo Piano, Mario Cucinella Architects, Leap.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni mese Bellissimo racconta i suoi progetti più recenti. Se vuoi ricevere la newsletter, compila il form che trovi qui.