La Venaria Reale

un’evoluzione naturale

Lo studio rinnova l’identità visiva della residenza reale: prendono vita le campagne per il 2021/22. Un progetto vivente per un’eccellenza culturale.

Il progetto affidato a Bellissimo include la comunicazione visiva del luogo, la campagna istituzionale, l’immagine del programma culturale dell’anno, intitolato GREEN, e della mostra Una infinita bellezza.

Il complesso della Venaria Reale è un capolavoro del barocco alle porte di Torino, patrimonio mondiale dell’umanità Unesco fra le Residenze Reali Sabaude del Piemonte.

Dalla riapertura nel 2007, dopo la più grande opera di restauro in Europa, la Reggia e i suoi Giardini accolgono il pubblico in un luogo d’arte, storia e natura con pochi simili, dove architettura e paesaggio si fondono insieme.

L’identità visiva curata da Bellissimo nasce per raccontare questa unione in modo più immediato, e trasmettere la vitalità di un ambiente in continua evoluzione, spazio di incontro e esperienza attiva.

Questa visione rinnovata, delineata dalla fase di gara, si riflette nell’idea di un filo conduttore unico per il programma del 2020, ulteriore novità del Consorzio La Venaria Reale. Il lancio di GREEN, programma dedicato non a caso a natura e sostenibilità, dà modo di rivelare la nuova immagine.

Il progetto grafico di Bellissimo esalta il simbolo più noto della Reggia,
la scacchiera a nove rombi ispirata alla pavimentazione della Galleria Grande, già pittogramma del logo della Venaria Reale (rimasto invariato).

Geometrica, dagli angoli netti, la scacchiera ora si combina a un’antologia di eleganti segni di ispirazione vegetale, dalle linee morbide e dai colori leggeri: sono proprio i glifi storici del Bodoni, gli ornamenti del carattere istituzionale del logotipo.

L’incontro di questi elementi crea un sistema flessibile, dinamico, vivente. Le diverse composizioni possibili trasmettono la vivacità del complesso, la sua ricchezza organica, le sensazioni vissute all’aria aperta — come se le sale e le gallerie si aprissero verso i giardini e il parco.

“Dove il tempo prende vita” è il nuovo messaggio che, in maniera coerente, racconta la promessa del luogo e su questo si basano le future campagne incentrate sul valore dei momenti vissuti alla Venaria.

La comunicazione coniuga raffinatezza e contemporaneità. Guarda a un posizionamento elevato e accessibile, contemporaneo e amichevole, nobile e divertente, per rivolgersi a un pubblico ampio e diversificato.

L’immagine del programma GREEN riprende gli elementi e la grammatica  del progetto generale, per puntare ancora di più sul linguaggio grafico.

I rombi della scacchiera si ricompongono in un “testalino”, interpretando il programma al pari di un festival. Sotto un contenitore unico si devono incontrare chiarezza e creatività, per dare ordine a una proposta articolata su più momenti e più categorie.

La sequenza delle stagioni ha un ruolo protagonista nelle proposte del programma, che scandirà il loro passaggio con appuntamenti speciali, fra cui una serie di concerti dedicati proprio alle Quattro Stagioni di Vivaldi.

A ogni stagione è associato un colore guida e un proprio segno distintivo fra gli ornamenti, con un elegante rimando al ciclo della natura. Cromie e forme danno un senso di positività, libertà. Anche in questo caso, la cura massima va a versatilità e flessibilità del sistema.

Bellissimo contribuisce anche al racconto verbale dell’anno con lo slogan di campagna “Stagioni dal vero”, diventato il sottotitolo di GREEN, e con la proposta di dedicare un titolo ai quattro periodi.

I nomi di “Largo alla Primavera”, “Presto è Estate”, “Adagio d’Autunno”,
“Allegro in Inverno” riprendono ognuno il tempo di un movimento dei rispettivi concerti composti da Vivaldi: un omaggio, un originale spunto
di narrazione, un richiamo al diverso spirito delle stagioni.

L’annuncio di GREEN è coinciso con il lancio di un video che presenta
i momenti dell’anno, visibile qui. Lo studio si è occupato dell’ideazione e 
produzione, raccontando l’imminente risveglio della Venaria: luogo di avvincente bellezza e naturale armonia, pronto a ospitare nuova vita.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni mese Bellissimo racconta i suoi progetti più recenti. Se vuoi ricevere la newsletter, compila il form che trovi qui.