Giobert

per la precisione

Bellissimo rinnova l’identità visiva e la comunicazione di Giobert, storica azienda dell’automotive italiano.

Giobert fornisce chiavi, cilindri serratura e dispositivi d’apertura meccanici/elettromeccanici a marchi d’auto e moto in Italia e all’estero, come Fiat, Ford, BMW Motorrad, Piaggio.

Fondata nel 1953 a Torino da Giovanni Bertolino, l’azienda è oggi alla terza generazione ed è presente in Italia, Polonia e Brasile con quattro impianti, dove impiega circa duecento persone.

In occasione del sessantesimo anniversario dell’azienda, Bellissimo accompagna da alcuni mesi un percorso di rinnovamento dell’immagine e della comunicazione del gruppo: un lavoro di riscoperta storica e dialogo sulle prospettive del gruppo, portato avanti a stretto contatto con il presidente Paolo Bertolino.

I valori e il driver strategico emersi da questa prima fase di branding, rigorosamente condotta seguendo la metodologia proprietaria di Bellissimo, hanno fatto da base per progettare la nuova immagine coordinata globale di Giobert, che propone un restyling conservativo del logotipo storico dell’azienda.

Il primo strumento per presentare la nuova identità visiva a clienti, partner e dipendenti è il libro “Precision makers”.

La pubblicazione è progettata e scritta da Bellissimo, con foto di Tommaso Buzzi: racconta l’evoluzione dell’azienda, l’impegno produttivo, l’evoluzione tecnica e i nuovi obiettivi, seguendo Giobert dalle prime chiavi sviluppate per Vespa e Lancia all’espansione in Europa e Sud America.

È oggi online anche il nuovo sito web della società.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni mese Bellissimo racconta i suoi progetti più recenti. Se vuoi ricevere la newsletter, compila il form che trovi qui.