Expo Milano 2015

dettagli di grande visibilità

Bellissimo ha affiancato Expo per gli strumenti di promozione dell’evento. Tra questi un progetto speciale: il passaporto ufficiale dell’edizione.

Selezionato tramite gara come fornitore per servizi di graphic design e copywriting, lo studio ha lavorato con Expo S.p.A. per sviluppare i materiali legati alle diverse attività di comunicazione e marketing: fiere, ticketing, scuole, merchandising, ecc.

Il progetto di maggiore diffusione curato da Bellissimo è il Passaporto di Expo Milano 2015, il souvenir più popolare della manifestazione.

Tradizione nata a Montréal nel ’76, tutte le Esposizioni Universali offrono tra i loro souvenir anche un proprio "passaporto" celebrativo, replica senza valore legale dei veri passaporti, da farsi timbrare nei vari Padiglioni visitati — qui un articolo che ripercorre la loro storia.

Oggetto da collezionisti, divertimento per chi vorrebbe raccogliere i timbri di tutti i paesi partecipanti, il passaporto è il ricordo della visita a Expo che centinaia di migliaia di turisti conserveranno nel tempo.

Progettato interamente dallo studio, anche il passaporto di Expo 2015 è pensato per ricordare nei dettagli grafici e produttivi un vero documento.

Ognuna delle 24 pagine ha uno sfondo diverso, in cui il logo di Expo e la pianta del sito espositivo si alternano su motivi e colori che riproducono l’effetto di una filigrana.

La tipografia replica quella di un passaporto italiano (per dimensione dei
caratteri, posizione delle scritte, numeri di pagina), con tanto di codice in stile finto-punzonato in alto su ogni pagina.

La copertina ruvida mostra l’ipotetico stemma di questo paese immaginario: lo "Zero con X" del logo di Expo, qui impresso a caldo con lamina argentata, che compare anche all’interno come sigillo di autenticità in versione ologramma.

Ogni passaporto, rilegato a filo in uno dei cinque colori Expo, ha infine un numero di serie unico. Esistono alcune speciali edizioni fuori corso per autorità e personaggi pubblici.

In vendita nel negozio ufficiale Excelsior, il passaporto ha avuto da subito un grande successo tra i visitatori (e sui social media), richiedendo una ristampa di 300mila copie.

Tra gli strumenti di comunicazione realizzati in precedenza: mappe e altri materiali per le scuole e gli allestimenti grafici dello stand di Expo al BIT 2015 di Milano (fiera internazionale del turismo).

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni mese Bellissimo racconta i suoi progetti più recenti. Se vuoi ricevere la newsletter, compila il form che trovi qui.