Club to Club 2015

cartoline da torino

È l’edizione del quindicesimo anniversario e il festival internazionale di musica elettronica gioca con il tempo, raccontandosi in cartolina. Il messaggio è il più diretto: Saluti da Club to Club.

Come partner creativo del festival dagli esordi, Bellissimo idea e segue la campagna di comunicazione del 2015.

 

 

Eravamo d’accordo con le parole di Sergio Ricciardone, direttore artistico e cofondatore di Club to Club: quest’anno più che in passato la campagna del festival avrebbe fatto parlare di sé.

La quindicesima edizione è stata quella dell’affermazione: serate sold out con settimane d’anticipo, presenze da tutta Europa, riconoscimento istituzionale — oltre ovviamente alla line up all’altezza dei grandi festival internazionali, con Thom Yorke headliner.

Siamo sicuri che tra una cartolina e un banner il messaggio volutamente semplice e popolare creato da Luca Ballarini, Saluti da Club to Club, sia stato ricevuto con forza.

L’immagine di #C2C15 ha salutato il pubblico con le sue prime uscite a febbraio 2015.

Basata sul contrasto tra l’avanguardia musicale e un immaginario retrò, la campagna propone un mosaico di memorie e visioni popolari, un universo spiazzante e insieme familiare — un balzo in avanti guardando all’indietro.

Giorno dopo giorno le cartoline si moltiplicano e attivano conversazioni sui social media, mostrando la versatilità dei layout disegnati da Bellissimo.

Tra le grafiche compare un altro elemento grafico che farà da costante nella campagna: il francobollo speciale della XV Anniversary Edition.

A luglio, il cuore della comunicazione, con l’uscita della line up (quasi completa), del programma per date e della lista di esclusive italiane.

Con l’avvicinarsi del festival, la campagna lancia gli ultimi materiali con il grande annuncio dell’headliner di quest’edizione.

Tra questi l’annuncio in oro con la line up completa e il poster ufficiale dell’edizione.

Dopo 15 anni di soddisfazioni e conquiste si rafforza così il rapporto professionale e di amicizia fra Bellissimo e Xplosiva, l’associazione che produce il miglior festival musicale in Italia.

Ancora una volta l’obiettivo della comunicazione visiva era dare vita a un immaginario nuovo, capace di coinvolgere un pubblico esigente e in costante evoluzione — ma anche di marcare le distanze rispetto alle scelte grafiche di eventi simili.

Sulla storia di Club to Club vi raccomandiamo di guardare Sunshine in November, l’appassionato documentario realizzato da Carlotta Petracci.

Attraverso le voci dei protagonisti il video racconta la nascita e crescita del festival e il suo rapporto con ciò che gli viveva e vive attorno: dalla Torino underground degli anni ’90 al risveglio spirituale dei primi anni 2000, alla tensione pre-olimpica del 2005, fino alla coraggiosa avanguardia che oggi la nostra città occupa in Europa in alcuni ambiti dell’industria creativa.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni mese Bellissimo racconta i suoi progetti più recenti. Se vuoi ricevere la newsletter, compila il form che trovi qui.