Ceresa

energie di prossima generazione

Una marca di quasi cento anni sceglie di riattivare la comunicazione attraverso il branding e la grafica. Per noi è il compito più stimolante.

Bellissimo / Luca Ballarini intraprende il percorso di rinnovamento
di Ceresa, nome storico per i servizi energetici in Piemonte — progetto che raccontiamo in video insieme al CEO e all’Head of Marketing della società.

Evidenziare i vantaggi e le qualità del servizio. Fare leva sulla grande esperienza per proiettarsi nel futuro del settore. Ma soprattutto incontrare nuovi clienti con un linguaggio all’altezza delle competenze della società.

Queste le esigenze —alcune indicate in partenza, altre emerse dalle interviste svolte— da cui muove il nostro lavoro per Ceresa, gestore di servizi per l’energia (riscaldamento, efficienza energetica, conduzione di impanti) attivo nel nord-ovest e giunto oggi alla quarta generazione.

Anche in questo caso la fase di consulenza sul brand ha avuto il ruolo di chiarire, all’interno e in vista dei nuovi mezzi di promozione, l’orizzonte della marca e i valori capaci di distinguerla dalle tante altre sul mercato.

Su cosa basare la personalità e la promessa di Ceresa? Le tecnologie e l’evoluzione o la cura per le persone e la serietà? Quale ruolo per la storia?

Le riflessioni hanno portato ai consueti strumenti di branding (Brand Values, Brand Constellation e Stella Polare) e a una nuova consapevolezza sul ruolo della comunicazione: esplicitare le qualità del servizio prima non espresse e la funzione dell’azienda come creatrice di benessere.

Il nuovo Company Profile scritto da Bellissimo e le schede commerciali raccontano questo posizionamento con una scrittura informativa e un tono sicuro, insieme a un’immagine trasformata.

La nuova identità di Ceresa si basa sulle parole quanto sul progetto grafico.

La sfida principale sotto l’aspetto visivo è stata costruire un immaginario che partisse dal logo, solo elemento grafico presente, e potesse superarlo grazie a uno stile contemporaneo di forme, illustrazioni e motivi.

Sfogliando le pagine, lo schema regolare e geometrico dei testi dialoga con una serie di composizioni dinamiche, dal ritmo “futurista” dovuto all’alternarsi tra pieni e vuoti sullo sfondo dei colori istituzionali.

Un design coraggioso dal doppio carattere —tecnica e movimento, competenza e energia— ispirato agli elementi delle fonti rinnovabili.

La confezione della brochure prevede un sistema ad anelli, pensato per aggiungere o aggiornare i servizi proposti nel corso del tempo.

La consulenza di branding si è rivelata un percorso di consapevolezza e condivisione interna, fortemente voluto e adottato dalla direzione.

Fondata a Torino nel 1921, Ceresa affronta oggi un mercato dei servizi ai condomìni mutato, con la necessità di confrontarsi sempre di più con gli utenti finali dei servizi senza la mediazione degli amministratori.

I nuovi strumenti di cui si è dotata sono anche l’occasione per il marchio, celebre in origine per la vendita di carbone e poi per la fornitura di gasolio e gas metano, di riaffermare la definitiva conversione ai servizi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni mese Bellissimo racconta i suoi progetti più recenti. Se vuoi ricevere la newsletter, compila il form che trovi qui.