Campagna Tessera 2018

tutto da vedere

Per l’ultima campagna di Abbonamento Musei, Bellissimo propone un approccio con un nuovo impatto comunicativo.

I manifesti e le inserzioni di questa serie interessano entrambi i circuiti
di Piemonte e Lombardia.

I ritratti di Antonello da Messina, del Pollaiolo o Modigliani hanno il volto nascosto: non è una censura, ma un invito a scegliere la tessera (mancante) e scoprire l’intero patrimonio artistico e culturale della regione.

La campagna per l’autunno 2018 si concentra sul valore di Abbonamento Musei, strumento senza pari per vedere il meglio di Piemonte e Lombardia, e sulla ricchezza e varietà dell’offerta.

Il concept creativo ha un effetto immediato: il visual cattura lo sguardo, il tono è scherzosamente provocatorio.

La campagna riprende e sviluppa la strategia creativa che dalla primavera 2018 vuole uniformare l’immagine e il tono di voce nelle due regioni, e renderli così più efficaci.

Fra i segni distintivi del nuovo “corso”, nella comunicazione tornano il pattern grafico con le iniziali AM stilizzate e lo slogan che racconta la promessa della tessera: l’invito a entrare nel “museo più grande che c’è”.

La collaborazione fra Bellissimo e Abbonamento Musei prosegue dal 2012. 

Il lungo percorso di consulenza include la Campagna Piemonte+Lombardia 2018/19, la  Campagna Mostre Lombardia 2018, il restyling dell’immagine per il circuito Torino Piemonte e per quello Lombardia Milano; oltre al magazine Lettera dei Musei, alle brochure 2014 e 2016 e all’ideazione della Campagna Lombardia 2016-2017.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni mese Bellissimo racconta i suoi progetti più recenti. Se vuoi ricevere la newsletter, compila il form che trovi qui.